Qual’é il miglior momento per viaggiare?
Potrai viaggiare in Ecuador durante tutto l’anno, ma la stagione secca, da luglio a novembre, é il momento migliore.
 
Qual’è il miglior momento per osservare la vita animale selvaggia?
L’Arcipelago Vulcanico delle Galapagos é la seconda riserva marina più grande del mondo. Famosa per la sua vita animale eccezionale e coraggiosa, è diventata un paradiso per gli amanti della natura ed i fotografi. Non c’è un momento no per visitare le Galapagos. Il picco alto della stagione, peró, si incontra tra metá giugno e settembre e da metá dicembre fino a metá gennaio. Vi sono anche diversi parchi nazionali, dove potrai fare splendide fotografie, se il tempo te lo permetterá.
 
Quali sono i festivals migliori e dove si svolgono?
Ogni cittá dell’Ecuador festeggia autonomamente, sia nel caso di celebrazioni di santi (molti degli ecuadoregno sono infatti cattolici), sia nel caso di festivitá nazionali. La maggior parte delle celebrazioni, in tutto il Paese, sono in onore della “Virgen del Carmen”, il 16 luglio. Tra le altre celebrazioni incontriamo La “Fiesta de la Mama Negra” a Latacunga, che cade tra il 23 e il 24 di settembre.
 
Quando inizia il tour?
Tutti i nostri tour iniziano alle ore 12 nell’hotel dove passeremo la nostra prima notte. La tua stanza sará disponibile a partire da questo momento. Se arriverai dopo, non preoccuparti, incontrerai la tua guida da qualche parte e ti informerá sul programma.
 
Posso prenotare anticipatamente trasfer o notti extra?
Se hai prenotato il tuo volo con Shoestring, possiamo offrirti i seguenti servizi:
- la possibilità di prenotare prima il trasferimento dall’aeroporto,
- la possibilità di prenotare pernottamenti extra prima dell’inizio del tour, se dovessi scegliere di partire prima.
I prezzi per questi servizi extra sono specificati sulla pagina del tour nel sito web.
 
Posso estendere il tour di qualche giorno o piú?
Quando prenoti un volo con noi, puoi estendere la data di ritorno del volo del tempo che desideri, al momento della prenotazione. Se vorrai cambiare le tue scelte dopo aver prenotato, dovrai cancellare la prenotazione del volo e prenotarlo nuovamente, a costi altissimi. Nel caso volessi fermarti di piú rispetto alla durata del tour e necessitassi di organizzazione di giorni extra, non devi fare altro che informare la tua guida all’inizio, in modo che possa valutare se il nostro agente locale possa organizzare qualcosa per te.
 
Che requisiti deve soddisfare il passaporto?
Il tuo passaporto deve essere valido per almeno altri 6 mesi dalla data di partenza del tour. Avere un passaporto ed un visto validi fa parte delle tue responsabilità durante il viaggio.
 
Ho bisogno del visto?
Di seguito riportiamo le informazioni fornite nel 2007 per i documenti necessari ai cittadini italiani per l’accesso come turisti ai Paesi interessati al tour. Per informazioni aggiornate, anche sulle condizioni di sicurezza, i contatti dell’ambasciata locale italiana, ti invitiamo a consultare il seguente sito internet, sponsorizzato dal Ministero degli Esteri: http://www.viaggiaresicuri.mae.aci.it/.

Ambasciata dell’Ecuador in Italia: Via Bertoloni 8, Roma, tel. 06 45439083, 06 45439007
Consolato generale dell'Ecuador in Italia: Piazza Bottini 1, Milano, tel. 02 2662601, fax 02 26626032
Consolato generale dell'Ecuador in Italia: Piazza Albania 10, Roma, tel. 06 5756482, fax 06 5756 682, www.ecumilan.org
Consolato generale dell'Ecuador in Italia: Via Antonio Cecchi n. 4 int.30-A, scala destra, Genova, tel. 010 8680502, fax 010 8680803
Consolati onorari a: Asti, Torino, Firenze, Perugia

Devo vaccinarmi o affrontare una profilassi anti-malarica?
Di seguito troverai le indicazioni più aggiornate delle autorità sanitarie, ma queste sono soggette a variazione. Inoltre, le tue necessità dipenderanno dalle ultime vaccinazioni fatte, eventuali intolleranza a sostanze, stati fisici quali gravidanza, età, etc. Per questo ti consigliano di informarti SEMPRE preventivamente (con circa 6 settimane d’anticipo) presso il centro ASL a te più vicino. Shoestring non potrà darti maggiori informazioni di queste neppure al telefono. Sarà comunque necessario aver fatto la vaccinazione trivalente difterite-tetano-pertosse, quella per l’epatite A, anti-tifo e febbre gialla. Programmale con un certo anticipo poiché alcune di esse hanno bisogno di tempo affiché siano efficaci.
Vaccinazione per la febbre gialla obbligatoria(solo se si estende il tour alla giungla)
Non molto tempo fa è diventato obbligatorio, per i viaggiatori che intendono estendere il loro tour alla giungla, vaccinarsi per proteggersi dalla febbre gialla. Dovrai esssere in grado di dimostrare di esser vaccinato portando con te il libretto di vaccinazione con i timbri ed i certificati.
 
Qual’è la valuta utilizzata in Ecuador?
La valuta principale ed ufficiale in Ecuador è il dollaro statunitense (USD). Nel 2000 il sucre é stato rimpiazzato dal dollaro a livello di valuta ufficiale, ma malgrado la dollarizzazione il sucre continua a resistere nelle zone rurali. Si raccomandano i viaggiatori di premunirsi dollari e travellers cheques poichè purtroppo non è semplice cambiare le altre valute straniere fuori da Quito, Guayaquil e Cuenca. Piccoli pezzi in buone condizioni sono i più facili da cambiare. Nei centri principale molte valute possono essere scambiate in banca e negli uffici di cambio (casas de cambio) a commissioni e tasse variabili. Gli ATM sono reperibili ovunque in città e nelle zone turistiche e nei grossi alberghi sono accettate le carte di credito più comuni.
 
Abbigliamento e cose utili da portare?
Di giorno in giorno potrai incontrare clima diversi. Fai in modo che questa informazione venga riflessa sulla composizione del tuo bagaglio
Procurati un caldo maglione, pantaloni spessi, uno scialle o una sciarpa per coprirti la bocca e difenderla dal vento e dalla polvere della sabbia di lava, ed una giacca a vento ed impermenabile.
Per la giungla e per la costa ti serviranno abiti estivi leggeri, ma porta anche qualcosa per proteggerti dal sole. Anche dovesse esserci il cielo completamente coperto correresti ugualmente il rischio di scottarti.
Applica le stesse regole per quanto riguarda le scarpe. Nella giungla o sulle spiagge non avrai bisogno di scarponcini da trekking (nelle giungla sarebbe perfetto indossare stivali in gomma, ma potrai anche farteli prestare, in spiaggia infatti ti servono solo i sandali). Se vorrai andare a fare qualche camminata sulle Ande avrai bisogno di robuste, alti scarpincini da montagna con buone suole
In serata, nella giungla e sulla costa, metti un dolcevita a maniche lunghe o una maglia di cotone girocollo per proteggerti dalle punture degli insetti.
Non vi sono zanzariere nei luoghi dove dormirai nella giungla. Le finestre sono totalmente ricoperte da garze a trama fine. Una zanzariera non è del tutto indispensabile, anche se volendo potresti procurartene una.
Ricordate inoltre di portare: occhiali da sole, crema solare, oggetti da toilette, un kit di medicine, un cappello/sciarpa, una macchina fotografica/ videocamera, batterie di riserva, un coltello tascabile, una torcia, una bottiglia d’acqua,prodotti per lavare i vestiti, una sveglia, un block notes, libri, passaporto valido almeno altri sei mesi, una quantità sufficiente di denaro, se vuoi una carta di credito o una carta di prelievo,la fotocopia del passaporto e l’assicurazione di viaggio (non tenerli mai insieme all’originale), i biglietti aerei, la licenza di assicurazione di viaggio con il relativo numero di emergenza, il certificato di vaccinazione, gli indirizzi principali e una buona guida. Opzionali: carta igienica ed asciugamano.
 
Che tipo di bagaglio mi conviene portare?
Preferibilmente cerca di sistemare tutto il tuo materiale in un piccolo bagaglio a mano o uno zaino. Le valigie rigide in un viaggio del genere risulterebbero molto scomode. Proprio per questo un piccolo zainetto sarebbe ideale da utilizzare come bagaglio a mano giornaliero. Per conservare in modo sicuro i tuoi soldi ed i tuoi documenti procurati una cintura porta-documenti da indossare sotto i vestiti.Assicurati di avere nel bagaglio a mano l’occorrente per 48 ore, nel caso in cui il tuo bagaglio venisse inviato nel luogo sbagliato. Assicurati di avere l’essenziale, come pillole, pillole anti malaria, assegni, macchina foto e spazzolino da denti. Assicurati che il tuo bagaglio non sia troppo pesante.
 
Elettricitá
La corrente elettrica è la stessa degli Stati Uniti: 100-125 volts, 60 hertz. Per quanto riguarda le prese è il caso che ci si equipaggi con un adattatore universale.
 
Guide e mappe
Se vorrai portarti con te una guida cartacea o una mappa, ti consigliamo di cliccare su www.edt.it
 
In quale tipo di alloggio dormiremo?
La maggior parte degli hotel sono confortevoli e di standard medio, ma ricordati sempre che sei in un paese in via di sviluppo, con degli standard di vita molto piú bassi dei tuoi o di quelli cui è abituato il tuo paese d’origine. Ogni alloggio sará in stanze doppie con i servizi.
 
Che tipo di alloggio mi verrà dato se prenoto da solo?
Se prenoterai da solo condividerai la stanza con un altro viaggiatore del gruppo, a meno che tu non abbia prenotato per una stanza singola. Talvolta significa che possibilmente dovrai condividere la stanza con qualcuno dell’altro sesso. Nel caso si facesse campeggio potrai scegliere se dormire da solo occupando una tenda piccola. Nel caso questo fosse a pagamento (mai troppo caro), la tua guida te lo farà sapere e raccoglierà la differenza.
 
Cosa devo aspettarmi dai campeggi?
Non troverai elettricitá nei bungalow e nelle aree comuni, ma se avrai bisogno di ricaricare apparecchi elettrici troverai un generatore funzionante al tuo servizio e in serata potrai sederti al ristorante e sentire i suoni della notte nella giungla a lume di candela o di una lampada ad olio.
 
Dovró portare una zanzariera?
Negli alloggi nella giungla non troverai zanzariere. Le finestre sono chiuse e coperte di una finissima garza che funge da zanzariera.
Non è dunque indispensabile ma potresti considerare l’idea di portarne una con te.
 
Ci possono essere problemi per un vegetariano in Ecuador?
Non avrai alcun problema a trovare piatti vegetariani, oltretutto troverai una gran varietá di frutta e verdura.
 
Quali mezzi di trasporto vengono usati?
Viaggeremo con (mini)bus privati o pubblici.
 
Sono accettati i bambini?
Si, i bambini possono viaggiare con le proprie famiglie nei tour Shoestring. Raccomandiamo i tour piú facili, classificati come ‘categoria A’, dove le distanze percorse sono brevi ed i tempi di spostamento comodi. Consulta i nostri agenti di viaggio se non sei sicuro.
Definiamo ‘bambino’ chiunque sia al di sotto dei 18 anni. Gli sarà permesso viaggiare solo se accompagnato da un famigliare o da un parente stretto. Non consigliamo di viaggiare con bambini al di sotto degli 8 anni poichè non godrebbero a pieno dell’esperienza.
I prezzi del tour sono gli stessi sia per gli adulti che per i bambini, i quali peró potranno beneficiare di sconti sulle tariffe aeree, in base alla compagnia ed al volo prescelto (per favore usa il bottone ‘cerca voli’ sul nostro sito per controllare le tariffe).
 
L’Ecuador è pericoloso?
I furti non sono rari nelle città. Un modo per ridurre il rischio e tenere tutto sotto controllo è conservare denaro e documenti nascosti vicino al corpo, per esempio in una cintura-portafogli che non sia immediatamente individuabile. Porta un po’ di denaro in una tasca separata, in modo da non dover mostrare il luogo dove lo conservi quando paghi di fronte ad altre persone. Se il tuo zaino contiene qualcosa di valore tienilo sottocchio ed indossalo davanti. Ritira la tua macchina fotografica in modo che non si veda. La maggior parte dei furti avviene in strade buie e strette o spiagge isolate: evita questi luoghi. Stai alla larga da chi offre droga e non seguire poliziotti in borghese che non mostrino i dovuti documenti di identificazione.
Non indossare occhiali da sole anche solo apparentemente appariscenti oppure gioielleria vistosa.
Nei ristoranti e negli internet cafè non perdere mai di vista le tue cose. Se presterai la dovuta cura, non dovresti incorrere in grossi rischi, anche se c’è sempre l’eccezione che conferma la regola.
 
Quali costumi locali devo sempre tenere a mente?
In Ecuador, è comune iniziare una coversazione salutando e chiedendo all’altra persona come sta (“Buoenos dias, como està?).
Quando saluti dopo aver incontrato qualcuno, anche se il contatto è stato breve, le donne vengono normalmente baciate leggermente sulla guancia, sia da parte degli uomini che da parte delle donne. Gli indiani non baciano, talvolta ti offriranno una debole stretta di mano. L’educazione viene considerata moltissimo. Gli ecuadoregni hanno una diversa concezione della privacy rispetto a noi e si mischiano molto piú frequentemente.
Sono sempre vestiti bene e non vogliono che i turisti vadano in giro come se fossero mendicanti.
I pantaloncini non sono completamente mal visti in Ecuador, ma quando andrai nella Sierra metti i pantaloni lunghi, sarai accolto molto meglio, ed inoltre fará sempre troppo freddo per indossare quelli corti. È considerato un insulto cheamare gli indiani Indio. Meglio chiamarli Indigeni.
 
Ci sono opportunità di fare snorkeling o immersioni?
Vi sono delle fantastiche opportunitá per fare immersioni in Ecuador, m
potrebbe essere abbastanza difficile organizzarsi. Per favore, parlane localmente con la tua guida.
 
Vi sono opportunitá di nuotare?
Si, vi sono delle bellissime spiagge in Ecuador ed avrai l’opportunitá di nuotare.
 
Quali altre attivitá e sport posso fare?
Potrai partecipare all’ attivitá di whale watching (avvistamento di balene) e fare escursioni a cavallo, cosí come fare trekking oppure fare shopping nei molti mercati locali.
 
Telefoni cellulari, e-mail e posta
Il prefisso internazionale per l’Ecuador è +593. per chiamare all’estero digitare 00 seguito dal prefisso della nazione richiesta (0039 per l’Italia).
Il prefissi per la cittá di Quito è (0)2. le chiamate affettuate dall’albergo possono essere molto care, ma i telefoni pubblici possono trovarsi in quasi tutti gli edifici pubblici delle città principali. Il modo migliore per telefonare all’estero è dai vari call centre, situati in molte città e villaggi. Talvolta vengono anche offerti servizi e connessioni internet, ma nelle cittá principali potrai trovare anche internet cafè.
La rete locale GSM non ha accordi di roaming con gli operatori internazionali. Telefoni europei, australiani ed altro non collegabili ad una rete gsm non funzioneranno, ma si potranno affittare cellulari agli aeroporti internazionali o nei negozi di telefonia mobile.
 
Fuso orario
In Ecuador si contano 6 ore in meno rispetto all’Italia e alle Isole Galapagos 7 in meno. In estate, durante l’ora legale bisogna sottrarre un’ulteriore ora.

Cerca nel sito

infoline