Qual’é il miglior periodo per viaggiare?
Non ci sono belle o brutte stagioni per visitare il Vietnam. Ci sono molti climi differenti nelle varie regioni del Vietnam a causa della forma allungata della penisola, la quale assicura in qualsiasi momento bel tempo in un certo luogo e brutto tempo in un altro.
Nel nord del paese gli inverni sono “freschi” con temperature tra i 12-20°C e le estati sono calde ed umide. La temperatura può scendere a zero nelle montagne durante l'inverno. La stagione delle pioggie si estende da giugno a settembre. Nel sud del paese è caldo ed umido per tutto l'anno con una stagione delle pioggie da maggio a ottobre.
Il Vietnam centrale ha un clima simile al sud, ma a volte un maltempo persistente in autunno è conseguenza di tempeste in mare.

Quali sono i migliori festivals e quando hanno luogo?
Anche se il calendario vietnamita segue il nostro calendario gregoriano, determinate feste vietnamite sono basate sul calendario lunare. Le date esatte cambiano ogni anno, secondo la posizione della luna. Tet Nguyen Dan (solitamente abbreviato a Tet) è festeggiato a gennaio/febbraio ed è il nuovo anno vietnamita, la più grande celebrazione dell’anno.
Le celebrazioni di Tet ufficialmente durano tre giorni, ma molti vietnamiti si prendono una settimana. I festeggiamenti consistono in processioni, balli del drago, spettacoli pirotecnici e parate di fiori, ma principalmente è una celebrazione di famiglia e non è destinata ai turisti. In questa occasione, i vietnamiti viaggiano per il paese per andare a visitare le proprie famiglie e passare le feste insieme, come noi facciamo a Natale. Si comprano vestiti nuovi per il nuovo anno, le case vengono ripulite completamente e le tombe dei loro antenati sono curate. La maggior parte dei negozi e ristoranti sono chiusi durante questa festività.
Trung Nguyen è il giorno delle anime erranti (luglio/agosto), dove dei regali sono offerti agli spiriti dimenticati o trascurati dai loro parenti in vita.
Tet Thrung Thu è la festa di metà autunno, celebrata alla fine di settembre, quando le “torte di luna” sono vendute ovunque ed i bambini con lanterne dalle particolari forme camminano tra le strade. Questa festa sta diventando meno importante nelle città e nei paesi, ma è ancora una tradizione molto forte nelle campagne.

Quando comincia il tour?
Tutti i nostri tour iniziano alle ore 12:00 nell’hotel di partenza del tour.
Potrai fare il check-in ed entrare nella tua stanza a partire da questo momento.
Se dovessi arrivare dopo non preoccuparti, incontrerai la guida da qualche parte e ti aggiornerà sullo svolgimento della giornata.

E’ possibile prenotare precedentemente trasferimenti e notti extra?
Se hai prenotato il tuo volo con Shoestring, possiamo offrirti i seguenti servizi:
- la possibilità di prenotare prima il trasferimento dall’aeroporto,
- la possibilità di prenotare pernottamenti extra prima dell’inizio del tour, se dovessi scegliere di partire prima.
I prezzi per questi servizi extra sono specificati sulla pagina del tour nel sito web.

Posso estendere il tour di qualche giorno o piú?
Quando prenoti un volo con noi, puoi estendere la data di ritorno del volo del tempo che desideri, al momento della prenotazione. Se vorrai cambiare le tue scelte dopo aver prenotato, dovrai cancellare la prenotazione del volo e prenotarlo nuovamente, a costi altissimi. Nel caso volessi fermarti di piú rispetto alla durata del tour e necessitassi di organizzazione di giorni extra, non devi fare altro che informare la tua guida all’inizio, in modo che possa valutare se il nostro agente locale possa organizzare qualcosa per te.

Che requisiti deve soddisfare il passaporto?
Il tuo passaporto deve essere valido per almeno altri 6 mesi dalla data di partenza del tour. Avere un passaporto ed un visto validi fa parte delle tue responsabilità durante il viaggio.

Ho bisogno del visto?
Di seguito riportiamo le informazioni fornite nel 2007 per i documenti necessari ai cittadini italiani per l’accesso come turisti ai Paesi interessati al tour. Per informazioni aggiornate, anche sulle condizioni di sicurezza, i contatti dell’ambasciata locale italiana, ti invitiamo a consultare il seguente sito internet, sponsorizzato dal Ministero degli Esteri: http://www.viaggiaresicuri.mae.aci.it/ .
Ai cittadini italiani viene richiesto il visto turistico, della durata di un mese, per visitare il Vietnam. Lo potrai richiedere all’Ambasciata del Vietnam a Roma:

Via Clitunno, 34/36 - 00198 Roma
Tel: 06-8543223-35 - Fax: 06-854850

Devo fare vaccinazioni o profilassi anti malarica?
Di seguito troverai le indicazioni delle autorità sanitarie, ma queste sono soggette a variazione. Inoltre, le tue necessità dipenderanno dalle ultime vaccinazioni fatte, eventuali intolleranza a sostanze, stati fisici quali gravidanza, età, etc. Per questo ti consigliano di informarti SEMPRE preventivamente (con circa 6 settimane d’anticipo) presso il centro ASL a te più vicino. Shoestring non potrà darti maggiori informazioni di queste neppure al telefono.
Sarà comunque necessaria la profilassi antimalarica, aver fatto la vaccinazione trivalente difterite-tetano-pertosse, l’antitifica e quella per l’epatite A. Ci raccomandiamo di agire in adeguato anticipo poichè le vaccinazioni hanno bisogno di tempo per immunizzarti.

Qual’è la valuta corrente in Vietnam?
La valuta ufficiale è il Dông (VND). Le valute straniere possono esser cambiate negli uffici di cambio, negli hotel e al mercato nero.
Le carte di credito come Visa, MasterCard e American Express sono sempre piú accettate in cittá come Hanoi e Ho Chi Minh City, ma comunque è meglio non fare affidamento su di esse. Raccomandiamo ai visitatori di munirsi di travellers cheques in Dollari statunitensi, che possono esser cambiati in denaro contante nelle maggiori banche nelle cittá e centri turistici. Il Dollaro Americano funziona come valuta non ufficiale ed è utile a livello di sostegno. Gli Euro sono largamente accettati e cambiati, nelle banche piú grosse ed importanti delle cittá
Potrai ritirare Dông dagli ATM, ma sono disponibili solo nelle grandi città e nelle aree turistiche. Potrai anche ritirare denaro con i circuiti Maestro, Cirrus, Visa e Mastercard.

Quale tipo di abbigliamento ed altre cose utili devo portare?
Portarsi pochi vestiti è preferibile piuttosto che portarne troppi visto che puoi comprare ogni cosa che ti manca lì. Il Vietnam è una regione sub-tropicale, conviene dunque portare abiti leggeri di cotone. Un ombrello è utile per proteggerti dalla pioggia e dal sole. Si consiglia un foulard o un ombrellino quando il sole è alto. Un pullover di lana o un cardigan è d’obbligo al nord, durante l’inverno, specialmente in montagna, e indumenti impermeabili sono di utilità durante le stagioni monsoniche. Consigliamo un paio di scarpe da trekking, un paio di sandali o infradito (comode da togliere prima di entrare nei templi).
Altri oggetti utili che potrai portare con te sono: occhiali da sole, un sacco a lenzuolo, un asciugamano, una crema solare, il necessario per la toilette, un kit di primo soccorso, un foulard, una foto (video) camera, delle batterie di riserva, una torcia, un coltellino tascabile, un accendino, qualche snack, una sveglia, carta e penna, un libro, un diario con gli indirizzi principali ed i contatti e i documenti per questo viaggio. Porta anche con te un rotolo di carta igienica e una lampada per leggere.

Quale tipo di bagaglio mi conviene portare?
È sempre meglio utilizzare una borsa leggera o in uno zainetto, non in una valigia rigida, troppo scomoda da trasportare. In più, un addizionale zainetto o una borsa può essere comoda per gli oggetti di utilizzo giornaliero.
Non usare valige rigide, sono troppo scomode da trasportare e cerca di non eccedere i 12 kg di bagaglio. Come bagaglio a mano usa un piccolo zainetto.
Per la tua sicurezza sarebbe meglio comprare una cintura porta-soldi che puoi indossare sotto i tuoi vestiti.

Elettricità
Voltaggio: la maggioranza degli impianti funziona con una corrente alternata a 220V
Conviene sempre portare un adattatore universale.

Guide e mappe
Se vuoi equipaggiarti con una guida o una mappa, ti consigliamo di visitare il sito www.edt.it

Quale tipo di alloggio avremo?
Dormiremo in hotel 2 o 3 stelle, in camere doppie con servizi privati con colazione inclusa.

Che tipo di alloggio mi verrà dato se prenoto da solo?
Se prenoterai da solo condividerai la stanza con un altro viaggiatore del gruppo, a meno che tu non abbia prenotato per una stanza singola. Talvolta significa che possibilmente dovrai condividere la stanza con qualcuno dell’altro sesso. Nel caso si facesse campeggio potrai scegliere se dormire da solo occupando una tenda piccola. Nel caso questo fosse a pagamento (mai troppo caro), la tua guida te lo farà sapere e raccoglierà la differenza.

Ho bisogno di un materassino o di un sacco a pelo?
Dal momento che dormiremo in hotel non sono necessari.

Ho bisogno di una zanzariera?
Non dovrai portarla. Ogni hotel potrá fornirti una zanzariera o qualche zampirone anti zanzara per la tua camera.

Troveró piatti vegetariani in Vietnam?
Saranno disponibili ovunque dei piatti vegetariani, ma non aspettarti la perfezione. ‘Toy an chay’ significa ‘sono vegetariano’.
I migliori piatti vegetariani vietnamita sono la zuppa di bamboo, i funghi cotti e la zuppa vegetariana chiamata s-p rau.
In ogni caso troverai riso e verdure alla base di ogni piatto locale, quindi la scelta non sará troppo limitata.
Il Vietnam è un paradiso per gli amanti della frutta.
Troverai noci di cocco, papaya, ananas, albicocche, mele, licis e mango.Frutti poco comuni sono il frutto del dragone rosa, il mangosteen viola, il durian pungente e la mela d’acqua. Troverai in giro per il Paese anche baguettes, un ricordo lasciato dalla dominazione francese. Per strada te le offriranno con del pâté e del formaggio.

Quali mezzi di trasporto utilizzeremo?
In Vietnam useremo mini bus privati, treni e aerei per voli locali.

Sono accettati i bambini?
Si, i bambini possono viaggiare con le proprie famiglie nei tour Shoestring. Raccomandiamo i tour piú facili, classificati come ‘categoria A’, dove le distanze percorse sono brevi ed i tempi di spostamento comodi. Consulta i nostri agenti di viaggio se non sei sicuro.
Definiamo ‘bambino’ chiunque sia al di sotto dei 18 anni. Gli sarà permesso viaggiare solo se accompagnato da un famigliare o da un parente stretto. Non consigliamo di viaggiare con bambini al di sotto degli 8 anni poichè non godrebbero a pieno dell’esperienza.
I prezzi del tour sono gli stessi sia per gli adulti che per i bambini, i quali peró potranno beneficiare di sconti sulle tariffe aeree, in base alla compagnia ed al volo prescelto (per favore usa il bottone ‘cerca voli’ sul nostro sito per controllare le tariffe).
Il Vietnam è pericoloso?
I furti sono presenti in Vietnam come in qualsiasi altro Stato. Fai molta attenzione agli oggetti di valore. I soldi ed i documenti importanti è meglio non tenerli nella borsa a mano o nel portafoglio ma portarli addosso in un cintura con tasca interna o all’interno dei vestiti che indossi.
I borseggiatori stanno sempre più prendendo come bersaglio i turisti, specie nella città di Ho Chi Minh. Tuttavia il Vietnam non è certamente un paese in cui ti devi sentire in pericolo.
Quali costumi locali devo tenere a mente?
I vietnamiti sono persone molto amichevoli.
Non si critica nessuno in pubblico. Criticare in presenza di altri è visto come segno di disonore ed è una delle cose più brutte che possono accadere ad un vietnamita. Prova a restare socievole, anche se questo non sembra funzionare immediatamente. Un largo sorriso può funzionare a meraviglia, mentre essere arrabbiato è contro produttivo.
Se entri in una casa o in un tempio, ci si aspetta che tu tolga le scarpe.

Come noi, gli uomini si danno la mano per salutarsi, anche se le donne si limitano solo ad un cenno con il capo.
Le suore e i monaci spesso si salutano nel modo tradizionale, piegando le loro mani di fronte all’altro e inclinandosi un po'. È cortese restituire questa specie del saluto. Attenzione: alle donne non è permesso toccare i monaci buddisti.
Le manifestazioni pubbliche di affetto non sono ben viste.

Non aspettarti che i vietnamiti abbiano lo stesso concetto di tempo o di essere in tempo. Vivono alla giornata, molto meno preoccupati di noi rispetto al futuro e con molta piú pazienza.

Domande personali su ad esempio l’etá, il salario, la religione ed altri fatti privati sono davvero comuni in Vietnam. Se dovesse capitarti, non parlare apertamente di politica. Molti di loro potrebbero avere dei problemi.

Abbracciarsi è comportamento comune e quotidiano un Vietnam. Viene vista come un’attivitá sociale.
 
Ci sono opportunitá di fare snorkeling o immersioni?
A Hoi An e a Ha Long Bay avrai l’opportunitá di andare in spiaggia. Sará possibile fare queste attivitá anche se non particolarmente interessante.
 
Ci sono opportunitá di nuotare?
Potrai nuotare nella splendida spiaggia di Hoi An beach e nella magnifica Ha Long Bay.
 
Quali altri sport ed attivitá posso praticare?
Potrai fare un giro in barca, affittare una bicicletta o andare a camminare. Dal lato culturale potrai seguire uno spettacolo tipico vietnamita con l’acqua e le marionette, visitare interessanti musei ed edifici, assaporare l’atmosfera dei remoti villaggi tribali oppure il tipico stile di vita commerciale nel gran numero di mercati su piazza e galleggianti.
 
Telefoni cellulari, e-mail e posta
Il prefisso internazionale per il Vietnam è +84. quello di uscita è 00 seguito dal prefisso indicante lo Stato da chiamare (es. 0039 per l’Italia). La rete GSM 900 per i telefoni cellulari copre la maggior parte delle aree urbane. Troverai internet caf
egrave; nelle grandi città come ad Hanoi, Ho Chi Minh City e spesso nelle aree rurali negli uffici postali, nonchè nelle zone piú turistiche. Gli uffici postali sono abbastanza affidabili e vi sono anche diverse compagnie di spedizione internazionali nelle grandi cittá.
 
Fuso orario
Il Vietnam è 6 ore avanti rispetto all’Italia. Non adottando il sistema dell’ora legale, in estate la differenza è di 5 ore.

Cerca nel sito

infoline